Preghiera alla Madre della Divina Provvidenza

Il quadro della “Mater Divinae Providentiae” (dipinto da Scipione Pulzone) è stato donato nel 1663 all’ordine insegnante dei Barnabiti, i quali lo esposero nella Chiesa di San Carlo ai Catinari a Roma.

Vergine santa, Madre della divina Provvidenza, che fosti presente alle nozze di Cana, ai piedi della Croce e nel Cenacolo, donaci la tua materna preghiera, affinché i giovani, chiamati da Gesù alla costruzione del suo Regno, rispondano con un sì generoso e fedele come il tuo. Leggi tutto “Preghiera alla Madre della Divina Provvidenza”

Maria Teresa Spinelli: dapprima moglie maltrattata, poi fondatrice di una congregazione insegnante

La vita della Spinelli è decisamente fuori dal comune: non conosciamo nessun’altra donna sposata che, costretta a separarsi dal marito a causa del suo comportamento violento, sia poi diventata fondatrice di una congregazione insegnante.

 

Maria Teresa Spinelli nacque a Roma il 1° ottobre 1789. I suoi primi anni di vita coincidono con i tempi difficili della Rivoluzione francese. Era l’ultima di nove figli e la sua famiglia fu colpita dalla stessa povertà di cui soffrirono molti romani all’epoca.

Teresa aveva soltanto sedici anni, quando i genitori la diedero in sposa a Luigi Ravieli, uomo violento e di idee rivoluzionarie. Benché percossa e spesso in pericolo di vita, sapeva soffrire in silenzio e offrire tutto per la conversione dello sposo. Ma i vicini di casa decisero di denunciarlo alle autorità ecclesiastiche di quel tempo e Teresa fu quindi separata dal marito. Leggi tutto “Maria Teresa Spinelli: dapprima moglie maltrattata, poi fondatrice di una congregazione insegnante”

Maria Teresa Cucchiari – una perla educatrice nascosta in Abruzzo

Conosciamo tutti San Giovanni Bosco, San Giuseppe Calasanzio, Sant’Angela Merici, ma accanto a questi santi famosi esiste una schiera di religiosi (canonizzati o meno) che per secoli hanno contribuito a rendere il nostro paese cristiano. Oggi desideriamo far conoscere una donna romana che partì per l’Abruzzo per accender l’amor di Dio nelle anime delle bambine. Occorre prendere spunto da lei: per essere missionario tra i giovani, non serve andare in paesi lontani. Leggi tutto “Maria Teresa Cucchiari – una perla educatrice nascosta in Abruzzo”

Biografia di Madre Clelia Merloni

Giuseppe Lomuscio: Il progetto di Dio per Clelia (2019)

Clelia Merloni nacque a Forlì, il 10 marzo 1861, da Gioacchino e Teresa Brandinelli. Invitata dal Maestro Divino a seguirlo nella via della vita consacrata, rispose generosamente alla sua chiamata, rinunciando al mondo e fondando a Viareggio, il 30 maggio 1894, lIstituto delle Apostole del Sacro Cuore di Gesù, per il quale profuse, oltre al ricco patrimonio, le preziose energie della sua grande anima. Leggi tutto “Biografia di Madre Clelia Merloni”

Diocesi di Roma : Manualetto di sopravvivenza in tempi di guerra

Nil oppressione dulcius: Nel 450° anniversario della battaglia di Lepanto, il cardinale Angelo De Donatis, anziché combattere l’islamizzazione crescente del nostro paese, ha dichiarato guerra alla Messa di San Pio V.

Che il Santo Padre e il Cardinale Vicario di Roma abbiano in odio la Tradizione cattolica, non c’è la più minima ombra di dubbio. Il programma è chiaro: portare tutti all’accettazione dell’ultimo Concilio ecumenico e della Nuova Messa, ovviamente in rottura con il magistero preconciliare della Chiesa. Leggi tutto “Diocesi di Roma : Manualetto di sopravvivenza in tempi di guerra”

Perché aprire una scuola a Roma?

a cura di Massimiliano Ciavarella

San Giovanni Battista de La Salle aveva fondato il suo Istituto agli inizi degli anni ’80 del Seicento. Vent’anni dopo la nascita di quella che all’epoca si chiamava Società delle Scuole Cristiane, il Fondatore decise di inviare nell’Urbe i Fratelli Gabriel e Gérard Drolin (i quali, probabilmente, oltre ad essere confratelli, erano anche “fratelli di sangue”).

La Salle non era mai uscito dai confini del regno di Francia, non aveva a disposizione dei Fratelli che parlassero la lingua italiana e nessuno l’aveva mai invitato a fondare una sua opera educativa nella città eterna.

Perché allora il Fondatore inviò a Roma un suo stretto e fedele collaboratore  con lo scopo di aprire una scuola nel cuore della cristianità? Perché scelse di dare la priorità a Roma ancor prima di creare altre nuove case? Leggi tutto “Perché aprire una scuola a Roma?”